Journal

Guida alla scelta delle calze da uomo Autunno/Inverno

L’autunno è ormai alle porte, ma non sapete come districarvi tra gli innumerevole modelli di calze invernali disponibili? Abbiamo creato questa guida che vi aiuterà a scegliere le calza più adatta alle vostre necessità.
Scoprirete  come un dettaglio dell’abbigliamento maschile spesso sottovalutato come le calze, quando le temperature si abbassano, potrebbe fare la differenza tra una giornata con i piedi freddi oppure  al caldo  di confort, con piedi caldi ed uno stile elegante.

FILATI

Nella scelta della calze invernali da uomo bisogna porre particolare attenzione alla scelta del filato più adatto alle proprie necessità, possiamo suddividere le calze invernali in quattro categorie di fibre principali, poiché ognuna ha determinate caratteristiche con i rispettivi pro e contro:

  • Calze in caldo cotone
  • Calze in Lana / misto Lana
  • Calze in Cashmere/ misto Cashmere
  • Calze in Pile/fibre sintetiche

CALDO COTONE:

Morbide, confortevoli e con un ottimo rapporto qualità prezzo. Possiamo descrivere con queste tre parole le calze in caldo cotone. Rispetto al cotone estivo il cotone invernale pettinato offre una sensazione più vellutata al tatto, risulta essere meno fine e ovviamente più caldo. Risultano un ottima scelta per chi cerca una calza tinta unita ad un buon prezzo da indossare tutti i giorni, il caldo cotone è anche resistente ai lavaggi. Se siete particolarmente freddolosi potrebbero risultare non sufficientemente calde durante le giornate invernali più fredde soprattutto in caso dobbiate svolgere attività all’aperto. Il cotone grazie alle sue proprietà anallergiche è particolarmente adatto alle persone con la pelle sensibile e facilmente irritabile.

CALZE IN LANA:

La fibra naturale invernale più famosa, la lana si è guadagnata fin dall’antichità il primo gradino del podio in fatto di filati per la stagione invernale, per la produzione di calze e ovviamente abiti in generale. Tra i principali pregi della lana possiamo trovare:

  • un altissimo coefficiente termico: grazie alla naturale capacita della lana di intrappolare molta aria, la lana si adatta alla temperatura del corpo e dell’ambiente mantenendone stabile umidità e temperatura.
  • ottima resistenza all’usura
  • ottime capacità elastiche, le calze in lana mantengono la loro forma anche nel tempo
  • traspirante

Per questi motivi la lana è un’ottima fibra naturale per la produzione di calze.

Bisogna fare particolarmente attenzione al lavaggio delle calze in lana, infatti questa fibra natuare tende ad essere più fragile durante il lavaggio e particolarmente soggetta a restringimento

 CALZE IN CASHMERE:

La fibra invernale per eccellenza, morbida e setosa offre un eccellente regolazione termica e un comfort senza pari. Le fibre di Cashmere si ricavano dal vello di una specie di capre, che vengono allevate in paesi come Russia, Afganistan, Iran, India e Turchia.
Tra le caratteristiche che rendono così prezioso e unico il Cashmere troviamo:

  • l’estrema morbidezza
  • La capacita di mantenere una temperatura costante
  • Traspirante, assorbe il sudore
  • Non si infeltrisce come la lana classica
  • I colori non sbiadiscono anche dopo molti lavaggi

Le calze 100% Cashmere tendono ad essere più soggette all’usura, per questo in commercio si trovano molte calze in misto Cashmere mischiate con lana o seta, proprio quest’ultima è ottima per ottenere calze calde e sottili ma allo stesso tempo resistenti all’usura.

CALZE IN PILE:

Nato per l’abbigliamento tecnico sportivo il pile con il tempo è stato introdotto anche per altri tipi di indumenti. Le calze in pile sono molto morbide e calde perfette per l’utilizzo durante le giornate più fredde dell’anno e per attività sportive o all’aperto. Composte in fibre sintetiche tra le principali a

CALZE LUNGHE O CORTE?

La tradizione e la moda italiana delle calze tendenzialmente impone consiglia che l’uomo indossi calze lunghe per avere uno stile ineccepibile ed elegante al sicuro da possibili “scivoloni” mentre magari si accavallano le gambe. Negli ultimi anni, grazie anche all’influenza estera (Germania e Belgio in primis) si sta diffondendo l’utilizzo delle calze corte che dalla loro hanno un prezzo leggermente più basso e d’estate tendono a dare una sensazione di maggiore freschezza. Per la stagione autunno / inverno consigliamo le calze lunghe, sicuramente più adatte a tenere caldi i piedi e i polpacci.

MODELLI

CALZE CLASSICHE:

Le calze classiche possono variare per struttura ( lisce a coste e a costine) per colore e lunghezza. Lo stile elegante e raffinato di queste modelli le rende perfette da indossare tutto il giorno in ufficio, a casa e per le occasioni più eleganti, un vero must che ogni uomo dovrebbe avere nel proprio cassetto.

CALZE FANTASIA:

Aggiungi un tocco di originalità al tuo outfit con le calze fantasia colorate e alla moda , perfette  per dare un tocco di colore alla giornata. Si possono trovare una vasta scelta di calze fantasia da uomo colorate e vivaci, dalle fantasie più classiche: righe, pois e rombi ai pattern più moderni e originali per seguire le tendenze del momento e per donare un tocco di unicità al tuo outfit.

ESIGENZE SPECIFICHE

Per soddisfare alcune esigenze specifiche come una compressione maggiore al polpaccio oppure la necessita di avere una calza certificata anallergica esistono delle calze ideate appositamente per soddisfare queste esigenze specifiche, possiamo dividerle in tre categorie:

Calze a compressione Graduata:

Avete mai avuto le gambe stanche dopo una lunga giornata di lavoro o dopo un lungo viaggio in auto o in aereo? se si, queste calze fanno al caso vostro! infatti la speciale costruzione appositamente studiata a compressione graduata , massima alla caviglia e decrescente verso l’alto, esercita un leggero massaggio che stimola la circolazione e il ritorno del sangue al cuore; riducendo così a fine giornata la sensazione di spossatezza e affaticamento delle gambe e dei piedi.

Calze Sanitarie:

Adatte alle persone che soffrono di disturbi circolatori nelle vie periferiche venose e che hanno bisogno di calze sanitarie certificate. Grazie al morbido polsino ad altezza doppia rispetto al normale le calze sanitarie da uomo non applicano nessuna pressione al polpaccio e non lasciano segni ma allo stesso tempo rimangono in posizione senza scivolare lungo la gamba.

Calze traspiranti:

Le calze traspiranti sono composte da filati speciali ideati appositamente per migliorare le caratteristiche tecniche della calza, come la tecnologia “tactel acquator” la quale presenta una maglia dalla costruzione speciale che espelle il sudore e permette un’ottimale circolazione dell’aria lasciando asciutto il piede.

Tips and Tricks

Alcuni dettagli che una calza da uomo invernale di qualità dovrebbe avere:

Punta e tallone rinforzati:

Notoriamente in una calza i punti più sollecitati durante l’uso sono la punta e il tallone, per questo motivo una calza di qualità deve avere questi punti rinforzati per aumentarne la resistenza all’usura dell’utilizzo quotidiano e dei lavaggi.

Cucitura della punta piatta:

La cucitura che chiude la punta della calze deve essere piatta e essere quasi impercettibile al tatto, questo diminuisce la sensazione di sfregamento durante la camminata rendendo più comfortevole.

Alto tallone:

Nelle calze con “l’alto tallone” il rinforzo del tallone viene fatto proseguire fino caviglia in modo da garantire maggiore resistenza allo sfregamento della scarpa.
Un dettaglio che solo le migliori calze adottano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *