CASHMERE

Origine

Il nome cashmere deriva da Kashmir, regione tra l’India e il Pakistan dove viene filato il tessuto originario

Materia Prima

Le capre che forniscono la “nobile” fibra vivono in queste zone montuose e molto fredde

Cucitura

Dopo la tessitura, il capo viene rimagliato manualmente per ottenere cuciture completamente piatte

Morbidezza

Il lavaggio in grosse tinozze dura circa 45 minuti per esaltarne al massimo la morbidezza dei capi

CASHMERE

La lana del cashmere era conosciuta già al tempo dei Romani, nel corso dei secoli si è cominciato a produrre il filato su grande scala con l'utilizzo di diverse innovazioni. Oggi il maggiore produttore di cashmere al mondo è la Mongolia e il filato di migliore qualità è quello proveniente dall'altipiano dell'Erdos. Le lavorazioni dei nostri capi sono molto accurate e tendono ad esaltare le caratteristiche di purezza e morbidezza cashmere. Il nostro cashmere dopo la lavorazione viene sottoposto a severi controlli di qualità per permetterci di consegnare maglie particolarmente curate.

CASHMERE

La lana del cashmere era conosciuta già al tempo dei Romani, nel corso dei secoli si è cominciato a produrre il filato su grande scala con l'utilizzo di diverse innovazioni. Oggi il maggiore produttore di cashmere al mondo è la Mongolia e il filato di migliore qualità è quello proveniente dall'altipiano dell'Erdos. Le lavorazioni dei nostri capi sono molto accurate e tendono ad esaltare le caratteristiche di purezza e morbidezza cashmere. Il nostro cashmere dopo la lavorazione viene sottoposto a severi controlli di qualità per permetterci di consegnare maglie particolarmente curate.
Accessori in Cashmere
Made in Italy

Bestsellers

La calza, da semplice accessorio, diventa con Ciocca un dettaglio di eleganza nel guardaroba dell’uomo raffinato.